Widget Image
Post Popolari
Seguici anche su:

HomeCampeggi & Strutture all'apertoDa Mitsubishi il camper elettrico da 340 cm – Rinnovabili

Da Mitsubishi il camper elettrico da 340 cm – Rinnovabili

In occasione del salone dell’auto di Tokyo, Mitsubishi ha presentato un prototipo di camper elettrico da 340 cm, con 150 km di autonomia. Studiato per una sola persona, può alimentare piccoli elettrodomestici come computer o una tv

camper elettrico
Credits: Mitsubishi

di Andrea Barbieri Carones

(Rinnovabili.it) – Al salone dell’auto di Tokyo va in scena il turismo sostenibile a bordo di un mini camper elettrico. Del resto sembra che la vita all’aria aperta e la ricerca del tempo libero si preannuncino come temi principali nella kermesse della capitale nipponica.

A giocare in casa – essendo nata più di 50 anni fa proprio a Tokyo – è Mitsubishi che ha mostrato la propria interpretazione dei concept. Ossia dei prototipi.

Ecco dunque il Minicab-MiEV B-Leisure Style, che racchiude la pulizia e la comodità del campeggio sostenibile in un minuscolo camper elettrico.

Leggi anche Auto elettriche: la batteria ONE assicura 1210 km con una ricarica

Il nuovo concept B-Leisure Style rende un semplice camper da solista il Minicab-MiEV, che si basa sul veicolo commerciale in produzione dal 2001. E’ un furgone “abitabile” ma dalla autonomia per ora limitata. Il prototipo può percorrere fino a 94 miglia pari a 150 chilometri prima di dover ricaricare il suo pacco batteria da 16 kWh.

Certo, chi sperava di andare dall’Italia a Capo Nord dovrà attendere che la tecnologia si affini. Ma è comunque sufficiente per un viaggio a poca distanza da casa. Poca distanza anche perché questo furgone elettrico è lungo appena 340 cm (un po’ meno di una Fiat Panda) e non sembra un posto in cui passare tutta l’estate.

Mitsubishi ha sfruttato il pianale chiaro e piatto dell’area di carico aggiungendo un tavolino basso, un tappeto e una sedia. Configurati sia per il lavoro che per il tempo libero.

C’è poi un letto e una tenda da sole esterna per dare ombra al tavolo da campeggio. Questo prototipo ha anche un portapacchi posizionato sul tetto avorio che contrasta con il suo corpo verde muschio, fornendo spazio per bagagli o attrezzatura sportiva.

La batteria del camper elettrico giapponese può alimentare anche alcuni piccoli elettrodomestici, come il computer o il frullatore. E l’autonomia di marcia ne risente relativamente. 

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte. Disclaimer

Rate This Article:
No comments

leave a comment