Widget Image
Post Popolari
Seguici anche su:

HomeHotel & AlberghiBando agenzie viaggio Basilicata: 20000€ per educational tour – Ti Consiglio – NEWS110

Bando agenzie viaggio Basilicata: 20000€ per educational tour – Ti Consiglio – NEWS110

Aperto il bando dedicato alle agenzie di viaggio in Basilicata che possono ottenere fino a 20.000 euro se organizzano educational tour sul territorio regionale.

Le agenzie lucane possono presentare fino a 3 progetti finanziabili per ogni periodo dell’anno a esclusione dei giorni tra il 1° luglio al 31 agosto.

In questa guida vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato come funziona il nuovo bando per le agenzie di viaggio della Basilicata, a chi si rivolge e come presentare domanda.

COSA PREVEDE IL BANDO AGENZIE DI VIAGGIO BASILICATA

Il bando indetto dalla regione Basilicata offre alle agenzie turistiche presenti sul territorio contributi per finanziare educational tour.  Ogni agenzia può presentare fino a 3 proposte di progetto e ottenere un contributo regionale del valore massimo di 20.000 euro.

Il bando è stato approvato con la Delibera di Giunta Regionale n. 614 del 21 luglio 2021 nell’ambito del progetto denominato “P.A.R.T.I. Basilicata! Piano di Azione per la Ripresa del Turismo in Basilicata” su cui potete leggere maggiori approfondimenti in questa pagina. È gestito dall’Agenzia di Promozione Territoriale (APT) e ha l’obiettivo di incentivare la ripresa del turismo sul territorio dopo la pandemia. Alla base dell’intervento c’è la volontà di reagire alla crisi del turismo globale migliorando l’offerta territoriale della Basilicata, rafforzandone il posizionamento nel mercato del viaggio nazionale ed internazionale. Le risorse messe a disposizione sono pari a 500.000 euro.

COS’È L’EDUCATIONAL TOUR

L’educational tour è un itinerario, di uno o più giorni, rivolto a giornalisti, blogger e influencer, wedding planner ma anche gli stessi tour operator o agenti di viaggio nazionali e internazionali, le compagnie aeree e altri vettori di trasporto. Si tratta insomma di tutti quei soggetti in grado di promuovere le destinazioni ospitate. Gli invitati sono ospiti dell’azienda o dell’ente che organizza il viaggio e fruiscono di visite guidate, incontri sul territorio. Si possono fare educational tour, per esempio:

  • per promuovere una destinazione turistica;

  • in occasione di una mostra o un evento culturale in una città decentrata;

  • per visitare un’azienda o una novità di prodotto.

TEMI DEGLI EDUCATIONAL TOUR AMMESSI

Gli educational tour che le agenzie lucane richiedenti possono organizzare per ottenere il finanziamento devono avere i seguenti ambiti di interesse:

  • MICE, ovvero “meetings, incentive, congress, events”, cioè l’organizzazione dei viaggi legati a convegni, fiere, eventi, congressi e agli “incentive travels” (i viaggi di incentivazione per i dipendenti di un’azienda e fidelizzazione dei clienti);


  • turismo lento (itinerari prevalentemente all’aria aperta);

  • walking (percorsi a piedi);

  • trekking (percorsi in montagna);

  • cicloturismo (itinerari in bicicletta);

  • wedding tourism (viaggi vacanze per stranieri che intendono celebrare le proprie nozze in Italia);

  • CRAL (i circoli ricreativi aziendali che organizzano viaggi per i lavoratori associati);

  • turismo scolastico (gite e viaggi di istruzione);

  • turismo balneare;

  • turismo culturale;

  • luxury (con oggetto beni di lusso, hotel stellati in generale servizi rivolti a clienti disposti a spendere somme sopra la media).

Questi ambiti dovranno pervenire dai mercati obiettivo dell’APT. Parliamo cioè dei mercati dell’Italia, UK, Francia, Germania, Austria, Belgio, Olanda, Paesi Scandinavi, Russia, Usa, Canada, Cina e Giappone.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA

Possono presentare una proposta tutte le agenzie di viaggio iscritte al Registro Regionale ai sensi dell’articolo 19 della Legge n.8 del 1999.

A CHI SI RIVOLGONO GLI EDUCATIONAL TOUR

I partecipanti degli educational tour, stando ai criteri previsti dal bando per le agenzie di viaggio della Regione Basilicata, non devono essere residenti nella regione Basilicata e possono essere:

  • blogger e influencer;

  • tour operator e agenti di viaggio nazionali e internazionali, compagnie aree e altri vettori di trasporto;

  • giornalisti di settore appartenenti a testate nazionali e internazionali o free lance (online e offline), quali direttori, redattori, inviati, titolari di rubriche, editori, fotografi;

  • MICE manager ossia i professionisti che si occupano della pianificazione, gestione e realizzazione di tutte le tipologie d’evento;

  • wedding planner.

COME FUNZIONA IL BONUS PER LE AGENZIE VIAGGI BASILICATA

Ogni agenzia può presentare al massimo 3 proposte di realizzazione di educational tour nel limite complessivo di 20.000 euro, IVA compresa. Il tetto di spesa vale anche nel caso di presentazione di due proposte o tre proposte. Le candidature con le relative proposte progettuali saranno valutate in ordine cronologico dall’Ufficio Marketing Relazioni Esterne di APT. In caso di valutazione positiva saranno approvate una per una, fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili (500.000 euro).

REQUISITI PER LE PROPOSTE DI EDUCATIONAL TOUR

Le iniziative di educational tour potranno svolgersi in qualunque mese dell’anno, ad esclusione del periodo di alta stagione che va dal 1° luglio al 31 agosto. Strettamente per questo periodo, l’APT si riserva di considerare proposte di particolare rilevanza e che possano presentare motivate ragioni di opportunità legate alla promozione turistica regionale. Gli educational tour potranno avere una durata di 1 giorno fino ad un massimo di 6 giorni (5 notti). Le agenzie di viaggio dovranno indicare un periodo di realizzazione che sarà valutato dall’APT in relazione ai tempi di organizzazione e ad ulteriori valutazioni di opportunità strategica.

L’esecuzione dei tour è vincolata, tra l’altro, alla mobilità nazionale ed internazionale delle persone a causa dell’emergenza Covid-19. Dunque, l’APT si riserva in qualunque momento della pianificazione o dell’esecuzione dei tour di annullare o interrompere le attività con motivato provvedimento.

BANDO AGENZIE DI VIAGGIO BASILICATA, COME PRESENTARE DOMANDA

Gli operatori economici interessati a presentare domanda dovranno far pervenire la propria proposta utilizzando l’apposito modello, scaricabile da qui, da inoltrare tramite PEC all’indirizzo [email protected] , firmato digitalmente o sottoscritto dal legale rappresentante o titolare dell’agenzia di viaggio proponente. In questo secondo caso dovrà essere allegato il documento d’identità in corso di validità del firmatario. L’oggetto della PEC dovrà essere il seguente: “Manifestazione d’interesse Buy Bas”.

INFORMAZIONI OBBLIGATORIE DA INSERIRE NELLA DOMANDA

La manifestazione concernente la proposta di realizzazione dell’educational tour dovrà, a pena di esclusione, contenere:

  • illustrazione del progetto o programma di promo-commercializzazione dell’offerta turistica regionale con descrizione del target/mercato di riferimento, con indicazione specifica di: denominazione, proposta e periodo di realizzazione del tour;

  • scheda descrittiva dei partecipanti e degli ospiti che si intende ricevere in modo da poterne valutare l’ammissibilità;

  • ipotesi di spesa, dettagliata per singole voci di costo. Ad esempio, spese di viaggio, alloggio, visite guidate, etc.), necessaria per la realizzazione del tour;

  • impegno a trasmettere, entro 30 giorni dalla conclusione del tour, una relazione delle attività svolte e degli esiti conseguiti.

In caso di mancata trasmissione della relazione, l’APT si riserva di promuovere azione legale per tutelare il proprio diritto all’immagine ed il proprio operato. L’APT si riserva la facoltà di poter apporre variazioni alle proposte di educational tour.

L’APT, esaminata la proposta e la documentazione allegata, se ritenuta coerente con l’attuazione del Progetto “P.A.R.T.I.”, definirà entro 30 giorni la modalità di realizzazione. In mancanza di comunicazioni entro il termine prestabilito, la manifestazione d’interesse dovrà intendersi respinta.

IL BANDO

Per maggiori informazioni potete anche leggere il testo integrale del bando pubblicato l’8 marzo 2022 (Pdf 366 Kb) e in questa pagina invece, trovate il modello di domanda scaricabile (Pdf 149 Kb).

RIFERIMENTI NORMATIVI

Delibera di Giunta Regionale n. 614 del 21 luglio 2021 (Pdf 268 Kb).

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Per avere maggiori informazioni sugli aiuti nazionali per il settore, vi consigliamo di leggere la nostra guida sul Superbonus Turismo e il nostro articolo sul bonus digitalizzazione per le agenzie di viaggio. Se volete poi conoscere tutte le agevolazioni a favore dei datori di lavoro è possibile visitare la nostra pagina dedicata agli aiuti alle imprese. Se volete restare aggiornati è possibile iscriversi gratis alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per avere le notizie in anteprima.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte.

I commenti su questo articolo non dovranno contenere quesiti di natura tecnica.

Per richiedere la consulenza professionale, clicca sul banner.

Link all’articolo Originale tutti i diritti appartengono alla fonte. Disclaimer

Rate This Article:
No comments

leave a comment